Teatro di Paglia di Nemi

Teatro di Paglia di Nemi
Teatro di Paglia di Nemi
La nostra azienda fa parte della rete del Teatro di Paglia. E’ il primo teatro di paglia dei Castelli Romani.
A luglio di quest’anno sono stati realizzati due eventi che hanno visto l’affluenza di molte persone interessate a questo nuovo tipo di fare teatro.La storia del Teatro di Paglia ha origini molto antiche, risale all’epoca contadina quando, dopo una lunga ed estenuante giornata passata a raccogliere il grano, i contadini si riunivano nel granaio e, posizionando le balle tutt’intorno, usavano raccontarsi storie e cantare stornelli per alleviare le fatiche di tutto un giorno di lavoro. Il  nostro teatro è realizzato con balle biologiche, quindi un teatro biologico, dove, nella bella stagione organizziamo spettacoli, piccoli concerti, esibizioni, illuminate da torce e candele.
Come dicevo, a luglio, abbiamo organizzato due serate: la prima prevedeva l’esibizione di chiunque volesse accingersi a provare: grandi e piccoli, veri cantanti, attori e non. Abbiamo avuto poeti improvvisati, piccole cantanti di filastrocche, barzellettieri….tutto basato sull’improvvisazione e la voglia di divertirsi. Il tutto accompagnato da una cena su una delle terrazze adibite a tale scopo, si trattava di piccoli assaggi portati da tutti noi partecipanti secondo la regola dell’ O.P.Q. (Ognuno Porta Qualcosa) e si è condiviso tutti insieme.
La seconda serata, a tema,  prevedeva racconti ispirati a Diana e alla storia di Nemi, con la partecipazione di Manuela Mandracchia, voce recitante, Marco Minà, alla chitarra, e Paola Bono, mezzo soprano.
Serata a tema al Teatro di Paglia di Nemi
Serata a tema al Teatro di Paglia di Nemi
I racconti del lago. Serata dedicata a Diana
(Nelle foto a destra, piccoli momenti della serata del Luglio scorso).

 

La bravura degli artisti e l’atmosfera magica dell’imbrunire ha donato allo spettacolo quell’aria mitologica tipica della storia di questo territorio.
A settembre altra serata organizzata al Teatro di Paglia di Nemi, un concerto di soli due elementi: Emanuele Belloni , chitarra e voce, e Alessandro Papotto al sax. Un bellissimo connubio di strumenti e voce in una, altrettanto, bellissima cornice.
Il nostro programma prevede l’organizzazione di altri piacevoli eventi nella bella stagione.  Seguiteci!!!

Social